Cerca

Mondiali 2018 con la fase a eliminazione novità quarto cambio ai supplementari

Mondiali 2018 con la fase a eliminazione novità quarto cambio ai supplementari

Alle 16 a Kazan il Mondiale entra nella fase a eliminazione diretta e tutto cambia. Infatti proprio dagli ottavi in avanti entra in vigore la grande novità del torneo: il quarto cambio. A partire da Francia-Argentina i tecnici potranno usufruire di un cambio in più solo negli eventuali supplementari. Una possibilità già vista al Mondiale per club di dicembre, ma mai nella Coppa del Mondo. Una rivoluzione che consentirà ai ct di gestire diversamente i cambi durante il match e anche in vista dei rigori.

Insieme al VAR, l’aumento delle possibili sostituzioni rappresenta la novità più importante di questa edizione dei Mondiali. Un piccolo aiuto per i tecnici, che nei supplementari della fase a eliminazione diretta potranno affrontare al meglio il finale di partita nell’extratime in caso di problemi fisici o strategie particolari per i penalty. Già, perché dagli ottavi in poi, infatti, ai Mondiali di Russia 2018 entrano in scena anche i rigori. Non sono certo una novità, ma hanno sempre un grande fascino. In Brasile finirono ai rigori due ottavi, un quarto e la semifinale Olanda-Argentina. I portieri e i rispettivi specialisti si stanno già preparando, dato che la possibilità di arrivare ai penalty non è poi così remota.

0

Notizie correlate

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. I cookie utilizzati in questo sito sono cookie esclusivamente tecnici. Per i cookie di Google Analytics è stata attivata l'animizzazione dell' IP.

Chiudi