Cerca

Da Maradona a Sarri il mondo del calcio celebra il gol globale di Hamsik del 3 a 0 contro il Cagliari

Da Maradona a Sarri il mondo del calcio celebra il gol globale di Hamsik del 3 a 0 contro il Cagliari

La squadra di Maurizio Sarri è ormai una realtà e ha un sogno quello di riprendersi finalmente lo scudetto dopo il secondo e ultimo targato Diego Armando Maradona. Sono passati 28 anni, era il 1990 un’eternità nel calcio e ancora di più in una città che vive di pallone. Un digiuno lunghissimo, che ha una spiegazione semplice: un altro Maradona non è più comparso sul pianeta Terra.

Per provare a realizzare di nuovo il sogno si sono prese altre strade e invece del Napoli di Diego ora c’è il Napoli di Sarri. Una trasformazione lunga quasi trent’anni che sembra essersi definitivamente compiuta a Cagliari, dove è successo qualcosa di staordinario come straordinario fu l’argentino nel Mondiale del 1986. In Messico fu lui a battere lInghilterra praticamente da solo ai quarti realizzando il gol più bello della storia del calcio dribblando tutta la squadra avversaria e toccando il pallone undici volte prima di farla rotolare in porta.

Undici tocchi che hanno permesso al più forte di sempre di scrivere la storia. Una filosofia praticamente opposta aquella di Sarri che fa del collettivo la sua forza.Nel Napoli di oggi non c’è più un Maradona capace di rompere gli schemi e fare tutto da solo, ma un’ orchestra dove tutti gli undici in campo sono funzionali a un’idea. Questo è accaduto a Cagliari in occasione del terzo gol, arrivato al 61’ dopo che ognuno degli azzurri  Reina compreso  ha toccato il pallone nell’azione che ha portato alla rete. Una sequenza interminabile, un gol globale di cui tutto il mondo parla: Callejon, Hysaj, Hamsik, Insigne, Albiol, Allan, Mario Rui, Reina, Koulibaly, Mertens, di nuovo Hamsik e Insigne e infine ancora Hamsik.

E non è un caso che sia stato prorio il capitano di oggi a spodestare di recente lo stesso Diego dal trono dei marcatori più prolifici nella storia del club, a coronare un’azione capolavoro.

 

0

Notizie correlate

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. I cookie utilizzati in questo sito sono cookie esclusivamente tecnici. Per i cookie di Google Analytics è stata attivata l'animizzazione dell' IP.

Chiudi